Vai al contenuto principale

Sviluppare una strategia di social media marketing

Sviluppare una presenza sui social media rappresenta per le imprese un valido strumento per entrare in contatto con i clienti e gestire la propria immagine online. Negli ultimi anni i social media sono diventati il “migliore amico” di moltissime persone, che passano davanti allo schermo del pc o del proprio telefono cellulare ore ed ore. Per questo motivo anche per le aziende essere presenti sui canali social è diventata una necessità più che una scelta, per creare un contatto diretto con i propri clienti e raggiungere sempre più persone online.

“Oggi 3 aziende su 4 sono presenti sui social media”

La comunicazione aziendale trae un grande vantaggio dall’adozione di strategie di marketing online. È bene ricordare anche come la diffusione dei canali di commercio elettronico negli ultimi anni sta cambiando il modo in cui le imprese pensano il proprio business e si relazionano con i propri clienti, attuali e potenziali.

Promuovere il proprio brand attraverso i social è molto spesso un’operazione low cost ad altissimo potenziale, in quanto - se fatta bene - permette all’azienda di raggiungere direttamente il proprio target di consumatori, fare lead generation e stabilire una brand identity facilmente riconoscibile sia online che offline.

I social media permettono di comunicare tutta una serie di messaggi e contenuti che altrimenti resterebbero nascosti all’interno dell’azienda o sarebbero molto costosi da comunicare al target specifico di riferimento.

Social Media Marketing, che cos’è

Il Social Media Marketing è quella forma di web marketing che, grazie all’utilizzo di piattaforme come social media e altre comunità virtuali, stabilisce una comunicazione aziendale capace di avvicinare mittente e destinatario tramite una relazione one to one piuttosto che one to many.

Infatti grazie all’utilizzo dei social media la comunicazione diventa bilaterale e i clienti finalmente si sentono ascoltati: questo aiuta moltissimo a sviluppare un senso di appartenenza al brand e talvolta a creare delle community forti incentrate sul brand stesso.

 

Social Media Marketing strategia

 

L’azienda condivide sui social contenuti come testi, immagini e video che sono in grado di conquistare e appassionare il cliente avvicinandolo all’azienda. Per rendere ancora più efficace lo storytelling alcune aziende affiancano ai social media anche il blog aziendale, in cui condividono contenuti informativi di valore per il cliente.

In questo articolo troverai dei consigli molto utili per creare un piano di social media marketing efficace ed accattivante, senza tralasciare nessun fattore.

Quali sono i vantaggi di creare una presenza sui social media?

Alcuni li abbiamo già anticipati, ma esistono davvero tanti vantaggi nel creare una presenza stabile sui social network, tra cui troviamo:

- aumentare la visibilità del proprio marchio e la brand awareness

- creare un rapporto one to one con i propri clienti ed interagire con loro

- fornire assistenza immediata al cliente sia nella fase di prevendita che di post vendita
 
- ricevere feedback istantanei e recensioni per costruire una credibilità solida

- facilitare la ricerca online di un brand o un’azienda 

- rintracciare nuovi potenziali clienti nel target di riferimento 

- generare maggior traffico sul sito web e migliorare il posizionamento

- creare campagne pubblicitarie a basso costo

Insomma, stabilire una presenza sui social network è una scelta che porterà molti benefici alla tua azienda, ma dovrai interrogarti su come farlo e soprattutto come farlo bene, perché non basta aprire una pagina aziendale, dietro dovrà esserci molto lavoro, un piano strategico e un pizzico di creatività.

Di sicuro il primo passo è avere un sito web, un blog o un e-commerce a cui collegare i tuoi social per permettere a chi ti segue di conoscere meglio la tua realtà e per sfruttare i social come strumento di conversione: a questo ci pensa Tophost.

Sviluppare una strategia di social media marketing efficace, come fare

La prima domanda da farti è “Cosa cercano le persone sui social?” La risposta è una sola: interazione.

Le persone andranno a cercare la tua azienda sui social perché hanno bisogno di ricevere delle informazioni, perché sono curiosi di conoscere i tuoi prodotti o servizi, le tue strategie comunicative o semplicemente perché vogliono sentirsi parte della tua community aziendale.

È fondamentale curare nei minimi dettagli la tua presenza sui social per non perdere la fiducia dei tuoi follower, che molto spesso coincidono con i tuoi clienti: un cliente fidelizzato si rivolgerà sempre a te anche per bisogni futuri.

Come definire la migliore strategia sui social? Ecco alcuni consigli per te

1. Definisci quali sono i tuoi obiettivi

Prima di tutto stabilisci quali obiettivi vuoi raggiungere con i social media e pianifica il tuo calendario editoriale di conseguenza. Per raggiungere gli obiettivi dovrai eseguire diverse azioni e programmare diverse tipologie di contenuti. Stabilisci sempre obiettivi realistici e misurabili in modo da poter monitorare i tuoi progressi.

Gli obiettivi che hai scelto devono essere coerenti con gli obiettivi globali del tuo business, assicurati quindi di viaggiare tutti nella stessa direzione in ogni settore della tua azienda.

2. Definisci la tua buyer persona

Per creare una strategia efficace devi avere ben chiaro qual è il tuo target e definire la buyer persona, cioè il tuo cliente ideale. Dedica un po’ di tempo a capire il tuo pubblico di riferimento e vedrai come questa informazione ti sarà estremamente utile per le tue strategie di marketing future - e non solo.

I tratti più importanti da definire sono: posizione geografica, età, genere, interessi personali, settore lavorativo, fascia di reddito, motivazioni per l’acquisto. Una volta delineati i tratti del tuo cliente ideale potrai decidere che tono di voce e che tipo di comunicazione adottare per rivolgerti a “lui”.

3. Crea contenuti di qualità ed originali

Dopo aver definito il tuo pubblico la domanda da porti ogni giorno nella gestione dei tuoi social è “Perché le persone dovrebbero seguire questo profilo?” e cercare di capire se, visto con occhi esterni, il tuo profilo può essere interessante per le tue buyer personas.

Cerca di condividere contenuti interessanti, originali, comprensibili e creativi, che vadano ad arricchire la tua reputazione e che siano in linea con i tuoi valori aziendali. Ricorda che l’attenzione degli utenti sui social è molto bassa, per cui dovrai comunicare in modo chiaro e il più possibile conciso.

Per definire in maniera strategica i tuoi contenuti ed allinearti agli obiettivi prefissati ti suggeriamo di creare un piano editoriale in cui programmare le tue attività future e registrare quelle passate. Nel piano editoriale avrai modo di decidere la frequenza della tua presenza online e le diverse tipologie di contenuto che vorrai condividere.

4. Sii presente e crea coinvolgimento

Quando inizierai ad attirare l’attenzione del tuo pubblico sappi che dovrai mantenere una certa regolarità riguardo la tua presenza sui social, rispettare la frequenza di pubblicazione, creare contenuti accattivanti e soprattutto coinvolgere chi ti segue. 

Un contenuto creato a regola d’arte è in grado di ispirare, commuovere, essere d’ispirazione, far ridere e divertire. Se riuscirai a far sentire i tuoi follower speciali di sicuro continueranno a seguirti e a credere nel tuo brand.

Rispondi tempestivamente ai commenti e alle domande dei tuoi follower, poni tu stesso domande e mostra interesse nelle loro idee e opinioni. Coinvolgere gli utenti ti permetterà anche di sfruttare il contenuto da essi generato per movimentare le tue pagine social, ad esempio chiedendo loro di filmarsi o fotografarsi mentre utilizzano il tuo prodotto.

5. Rimani sempre aggiornato

Documentati, documentati sempre… Prima di tutto controlla sempre le statistiche - o insights - dei tuoi profili social per capire quali contenuti sono di maggiore interesse per i tuoi follower. I contenuti vincenti possono essere riprodotti per aumentare l’engagement, mentre gli altri possono essere modificati o reinventati per il futuro.

Le statistiche possono aiutarti anche a capire se hai raggiunto determinati obiettivi, come una soglia di follower o un certo numero di click alle tue CTA.

È molto importante anche analizzare i tuoi competitor, specialmente i più performanti, per cercare di capire che strategia utilizzano e che tipologia di contenuti condividono sulle proprie piattaforme social. In ultimo non dimenticare mai di rimanere sempre aggiornato sulle nuove tendenze, gli hashtag e i contenuti del momento, ma anche sui nuovi strumenti messi a disposizione dalle varie piattaforme social per fare pubblicità e raggiungere nuovi clienti.


Pubblicato: | Aggiornamento: