Vai al contenuto principale

Differenza tra dominio e hosting

Oggi parliamo della differenza tra dominio e hosting. Se ti stai informando per creare un sito web aziendale o per creare un blog per la prima volta sicuramente ti sarai imbattuto in questi due concetti. Infatti il dominio e l’hosting sono alla base della creazione di un sito web, senza i quali il sito non può esistere.

Guardando tra le varie offerte online avrai capito appunto che per realizzare un sito internet c’è bisogno di registrare un dominio e acquistare uno spazio hosting. Ci sono alcuni servizi con cui puoi registrare solo il dominio o con cui puoi assicurarti solo lo spazio hosting. Altri, come Tophost, ti permettono di comprare un piano hosting che comprenda anche la registrazione del dominio gratuita per sempre.

Per capire bene di cosa stiamo parlando abbiamo pensato di spiegarlo in questa guida, in modo che tu possa procedere all’acquisto sapendo di cosa si tratta.

Dominio e hosting

Cos’è il dominio internet?

Il dominio è l’indirizzo web che verrà digitato nella barra di ricerca dai tuoi visitatori per atterrare direttamente sul tuo sito. In altre parole si intendono per nomi a dominio gli indirizzi ip - o url - con cui un sito o una pagina viene identificata nel grande mondo di internet.

Il tuo sito potrà essere creato su quello specifico dominio, che quindi non sarà più registrabile da nessun altro finché è intestato a te. Puoi anche registrare il dominio per assicurartelo, e non creare subito il tuo sito web.

Ci sono molte persone che registrano domini senza avere un sito sopra, alcuni per rivenderli nel mercato secondario dei domini, altri perché avevano in mente un progetto non ancora pronto per essere realizzato ma intanto si sono assicurati che nessun altro possa registrare i domini che hanno scelto.

I domini possono avere diverse estensioni, ad esempio la gran parte dei siti web italiani hanno estensione it, ma molto utilizzato è anche il .com. Tra i domini più comuni ci sono il net, info, biz, org, eu. Negli ultimi anni sono nate tantissime estensioni tra le più disparate, ma registrare una o più tra le estensioni classiche è sempre la scelta migliore.

Come scegliere il dominio giusto per il tuo progetto web? Ecco una guida in cui troverai alcuni consigli utili per la scelta.

Cos’è un hosting?

Un piano hosting è un abbonamento, solitamente annuale o mensile, che ti permette di riservarti uno spazio su uno specifico server - un vero pc, collocato all’interno di un datacenter - su cui poggeranno i dati del tuo sito web. Il server può essere un server condiviso o un server dedicato.

L’hosting provider, come Tophost, è quell’azienda che si occupa di gestire i server web e far sì che i siti web siano sempre raggiungibili dagli utenti online. Esistono molte tipologie di piani hosting, che forniscono servizi molto diversi, da scegliere in base alle tue necessità.

Come si collegano domini e hosting

Come abbiamo capito, il dominio e l’hosting sono i due elementi fondamentali per partire con la creazione di un sito web. Il dominio rappresenta il nome del tuo sito web, come se fosse l’indirizzo della tua azienda.

L’hosting rappresenta il “contenitore” di tutto quello che andrà a comporre il tuo sito, e può essere equiparato allo spazio fisico del locale che affitti o compri per collocare la tua azienda. Nel momento in cui registri il dominio, questo viene collegato allo spazio che hai “affittato” sul server del web hosting provider, in modo che tutti i contenuti che caricherai sul tuo spazio web saranno visionabili da quello specifico dominio.

Hosting e dominio: entrambi gli elementi ti saranno indispensabili per mettere online il sito internet, non potrai fare a meno né dell’uno né dell’altro. Per concludere, ora che abbiamo specificato la differenza tra un dominio e un hosting, sei pronto per acquistare il tuo pacchetto hosting e scegliere il nome di dominio più adatto alla tua attività.


Pubblicato: | Aggiornamento: