Vai al contenuto principale

Come fare brand protection, proteggi il tuo marchio digitale

Oggi parliamo di Brand Protection: se hai deciso di creare il tuo sito web e la tua realtà digitale nel mondo del web dovrai sicuramente, tra le altre cose, capire i rischi che si corrono a non proteggere adeguatamente il tuo brand e la tua identità digitale.

Creare una presenza online stabile ed efficace è molto importante, così come lo è fare in modo che nessun malintenzionato possa appropriarsi indebitamente della tua reputazione online o del tuo marchio. Per questo dovrai proteggere il tuo sito web, i tuoi canali social e in alcuni casi anche le tue pubblicità su Google. In questo articolo ti spieghiamo come fare.

Brand protection, proteggi sito web

Brand protection, cos’è

A cosa ci riferiamo, quindi, quando parliamo di brand protection? Si tratta di tutta una serie di azioni e attività che hanno lo scopo di proteggere il tuo nome aziendale da truffatori online e aumentare la tua reputazione di brand.

Con la diffusione di internet e dei social media proteggere il tuo brand online è diventato indispensabile, soprattutto se hai una piccola azienda che non possiede ingenti risorse economiche per proteggersi da eventuali competitor aggressivi o da truffe. Con i nostri consigli puoi proteggerti con un investimento piccolissimo sia in termini di tempo che di denaro.

Ma quali sono i motivi per cui qualcuno può tentare di appropriarsi della tua identità di brand? Si può trattare di competitors che cercano di deviare il traffico sottraendo importanti fette di clientela.

Oppure possono essere truffatori che sfruttano i tuoi livelli di traffico per estorcere denaro ai tuoi clienti approfittando della tua buona reputazione, vendendo loro prodotti contraffatti. In che modo? Ad esempio creando un sito web praticamente identico al tuo, o una pagina social con un nome molto simile a quello del tuo brand.

Oltre ad evitare queste spiacevoli situazioni, proteggere il tuo marchio può essere molto utile per la tua attività di ottimizzazione a livello SEO sui motori di ricerca.

Come proteggere i propri marchi online

Vediamo insieme come puoi procedere per proteggere la tua identità digitale e il tuo brand da malintenzionati.

Crea il tuo sito web, registra il dominio

Prima di tutto, se non l’hai ancora fatto, registra il dominio e crea il tuo sito web ufficiale. Per la scelta del nome a dominio utilizza il tuo brand o il tuo nome e cognome se è un’attività incentrata sulla tua persona: insomma pensa a come i tuoi clienti ti cercherebbero sul web e scegli tra i vari nomi a dominio quelli più semplici da ricordare per loro.

La cosa migliore da fare sarebbe creare un sito con più pagine ed un blog, in questo modo avrai più pagine da indicizzare su Google e quindi rintracciare meglio il tuo target di clientela online.

Registra il nome a dominio in più estensioni

Il secondo passo da fare è registrare il nome a dominio che hai scelto in più estensioni, almeno le principali, per poi reindirizzarle sul tuo sito web.

Ti faccio un esempio: se hai registrato il tuo sito tophostlive.com valuta di registrare anche tophostlive.it, tophostlive.eu, tophostlive.net.

Se hai un’attività localizzata puoi registrare anche un dominio con estensione geografica, ad esempio tophostlive.lazio.it.

Con Topname puoi farlo con una spesa a partire da 5,99 + iva l’anno per dominio. Circa 60 centesimi al mese. In questo modo impedirai a chiunque di poter registrare il tuo stesso nome a dominio cambiando semplicemente l’estensione.

Pensa infatti a come sarebbe facile per un tuo cliente non notare la differenza tra l’estensione .it e .com e scambiare la copia del tuo sito per il tuo sito ufficiale. Soprattutto se i malintenzionati riuscissero a creare una copia quasi perfetta del layout e dei contenuti del tuo sito web.

Button Topname2

Intesta i domini alla tua attività o al proprietario dell’azienda

Può capitare che per semplicità o per inesperienza tu faccia registrare il dominio da qualcun altro, che sia un amico, un parente o un’agenzia di webmaster. Ricorda sempre che, chiunque sia a registrarli, è necessario che i domini vengano intestati alla tua azienda, altrimenti sarà come non averli. I domini fanno parte del tuo patrimonio aziendale: ogni tuo dominio deve essere intestato a te o alla tua azienda.

Ricordati di rinnovare i tuoi domini

Può sembrare la cosa più banale, ma rinnovare i tuoi domini è importante. Infatti lasciandoli scadere ne perdi la proprietà, dando quindi la possibilità a chiunque di registrarli al tuo posto. Il dominio ha scadenza ad un anno, segnati la data e fai attenzione alle mail di avviso scadenza, cercando di rinnovare al più presto.

Registra il tuo brand sui principali social media

È vero che il tuo sito web è il luogo in cui creare una identità online per eccellenza, che puoi gestire autonomamente e che rimane di tua proprietà, ma per una strategia omnichannel che si rispetti dovrai anche curarti della tua presenza sui canali social. Per prima cosa, per proteggere il tuo brand, contestualmente alla scelta del marchio e del nome a dominio registra lo stesso nome sui principali social.

Registrare il tuo nome su Instagram, Youtube, Linkedin, Facebook, Twitter e Telegram ti permetterà di proteggerlo da altri che intendano registrarlo al tuo posto.

Fai brand protection con Google ADS

Se inizi a sponsorizzare la tua attività su Google Ads, potresti accorgerti che i tuoi concorrenti usano il tuo nome per fare advertising e in qualche modo per “rubare” il tuo traffico. In questo caso dovrai correre al riparo proteggendo il tuo brand tramite sponsorizzazioni dello stesso su Google. Al contempo fare un reclamo allo stesso motore di ricerca segnalando l’uso improprio del tuo marchio senza autorizzazione.

Tu come fai brand protection online?

Quale dei nostri suggerimenti stai già seguendo? In questo articolo ti abbiamo fornito le principali azioni da compiere per proteggere il tuo brand nel mondo del web. Se hai un brand forte puoi anche pensare di proteggerlo offline tramite la registrazione del marchio. Un marchio registrato infatti è protetto legalmente da uso improprio altrui e da eventuali violazioni del marchio. Nel frattempo segui le nostre indicazioni e crea una presenza online sicura e stabile.


Pubblicato: | Aggiornamento: